virtual reality therapy

Viaggiare in luoghi remoti, la cima delle montagne della nostra infanzia, far riaffiorare e condividere ricordi e desideri, contemplare un orizzonte azzurro, un mare turchese, il punto di fuga infinito di un deserto di sale, il cambiamento di un bosco lungo le stagioni dell’anno, i grattacieli di New York o i quartieri di Buenos Aires. 

IMMERSIONI IN REALTA VIRTUALE

Le immersioni in realtà virtuale propongono stimoli visivi e sonori sotto forma di viaggi che evocano emozioni, ricordi e vissuti, permettendo relazioni con l’esperienza di vita personale di ognuno. Per gli utenti con limitazioni motorie, le immersioni costituiscono anche una possibilità di distrazione dalla quotidianità e l’opportunità di proiettarsi verso luoghi che conoscono, ma dove forse non possono più andare.

VIAGGI E STORIE PER IL MONDO

I viaggi immersivi avvengono tramite un casco VR, sono guidati da un conduttore specialista o dal personale formato e durano tra cinque e dieci minuti, con la possibilità di estendersi, a dipendenza dall’ utente. Ogni immersione è preceduta da un dialogo, che permette al conduttore di proporre all’utente un’esperienza intuitiva e personale, e ogni volta diversa.

Une Clip realizzato durante una sessione di immersioni a La Sosta, Pro Senectute Ticino, aprile 2019.

I viaggi sono individuali, ma possono essere seguiti anche in gruppo grazie alla proiezione in diretta delle immagini che l’utente vede, aprendo un’esperienza intima a un’esperienza collettiva, e dando il via a vivaci momenti di scambio.

La piattaforma, Il materiale sonoro, visivo e narrativo e la realizzazione delle storie sono il prodotto di una ricerca e uno sviluppo derivato da Healing Museum di Ruse Laboratories e dalla collaborazione con artisti vincolati a l’associazione svizzera Xocolat.  Il lavoro di immersione è già stato applicato con scopi clinici (MONA, Stati Uniti), artistici e pédagogici.. 

Il servizio è attualmente utilizzato per scopi medici negli Stati Uniti e in Svizzera.

L’ esperienza propone momenti di narrazione, sguardi particolari o spazi sonori e musicali favorevoli al benessere.

I viaggi immersivi possono essere forniti secondo due modalità:

 

1. Appuntamenti prestabiliti, guidati e diretti da un conduttore specialista della compagnia.*. 

Il costo del servizio è da concordare con il cliente in base la esperienza e la preparazione richiesta. Questa modalità puo essere eseguita attraverso immersioni in gruppo o sessioni individuali. Ogni immersioni è una esperienza unica e irripetibile.

     

2. L’ acquisto di una edizione di immersioni, aggiornate mensilmente secondo richiesta. 

Questa modalità prevede la fornitura di un headset (casco VR) e un tablet, e la partecipazione di un membro del personale a un training di formazione di un giorno, per poter guidare le immersioni in maniera indipendente nello stabilimento.

Conduttore VR Suisse: 

Felix Bachmann Quadros  è scrittore, attore e regista nell’ambito del cinema e del teatro.  Propone workshop di iniziazione alla realtà virtuale e ha effettuato immersioni per persone di tutte le età e con diverse capacità motorie e intellettuali. 

Artista e contenuto storie Ticino: 

Kevin Merz  è regista, cameraman e sceneggiatore. Ha lavorato nell’ambito del cinema blockbuster e d’autore. Dal 2007 lavora come filmmaker indipendente,  e in collaborazione con la Radio Televisione della Svizzera Italiana. Ha realizzato documentari che hanno vinto diversi premi e hanno partecipato a importanti festival internazionali. 

Contatti 

xocolat.contact@gmail.com

Kevin Merz +41 76 428 19 78

Felix Bachmann Quadros +41 79 360 6579

Xocolat 

Rue de la Samaritaine 15

1700 Fribourg

Switzerland

xocolat.contact@gmail.com